Monte Leardo e Monte Rossella

Monte Rossella (1064 m.s.l.m), Monte Leardo (1016 m.s.l.m) e monte Giuhai (968 m.s.l.m) costituiscono un complesso montuoso,  prevalentemente calcareo, che chiude a sud il complesso dei monti della Conca d’Oro delimitando da un versante la valle di Piana degli Albanesi e dall’altro la valle dell’Eleuterio e il complesso dei boschi della Ficuzza.

Un valico fondamentale che anticamente collegava Palermo con Agrigento e su cui, oggi, si intrecciano alcuni importanti cammini quali il Sentiero Italia, l’Itinerarium Rosalie e la Magna Via Francigena.

Queste montagne sono attraversate da una vasta ragnatela di sentieri che si prestano a diverse passeggiate, più o meno impegnative, sia a piedi che in mountain bikes.

Dalla Masseria Rossella il percorso si inerpica sul versante meridionale di Monte Rossella lungo una trazzera.
Dopo 430 metri dall’agriturismo, al primo bivio, consigliamo di svoltare a destra e continuare in questa direzione.

Dopo 3,5 km circa si raggiunge il pianoro sommitale del monte Leardo, sul quale si erge la torre della forestale e dalla quale si apre una vertiginosa veduta che spazia a 360° su Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela, Ficuzza e tanto altro.

Una passeggiata dai panorami mozzafiato, sospesa fra i laghi di Piana degli Albanesi e dello Scanzano, fra squarci di mare e corone di monti, fra boschi e paesi abbarbicati sulle colline.

*** Attiva la posizione sul tuo smartphone, clicca su PERCORSO IN TEMPO REALE per essere guidato lungo tutto il sentiero ***

NOTE TECNICHE:
Difficoltà: facile -> il percorso si snoda essenzialmente su trazzere e comode mulattiere.
Lunghezza del percorso: 4  km andata e 4 km ritorno (tot: 8 km).
Tempo di percorrenza: 2,5 ore circa.
Dislivello complessivo: 440 m circa.
Presenza punti d’acqua: no.
Coordinate satellitari punto di partenza: clicca qui.

Pagina web realizzata da Maurizio Nicosia