Vai al contenuto

Masseria Rossella

L’agriturismo di charme, incastonato nell’agro di Piana degli Albanesi, a 700m s.l.m. si erge all’ombra del monte omonimo, sulla stupenda valle dello “Scanzano”, di fronte al bosco di “Ficuzza” ed a “Rocca Busambra” dove si annidano rari esemplari di uccelli rapaci. Deve il suo nome, Masseria Rossella, alla speciale qualità delle sue terre che da sempre favoriscono la crescita di bellissimi roseti, e per ciò chiamata terra delle rose.

La tenuta produce un eccelso olio extravergine d’oliva biologico, frutta, ortaggi, legumi, aromi e sapori che sono la base della cucina della casa. La calda fragranza del rosmarino, della salvia e dei fiori faranno riaffiorare in voi ricordi ed emozioni da tempo assopiti. In questo angolo di paradiso rimarrete piacevolmente stupiti dal paesaggio inaspettato fatto di bosco, colline e valli, laghi, rigogliosi uliveti, immensi campi di grano e preziose vigne, cantine il cui vino è in testa a varie classifiche di qualità. Rimarrete incantati dalla luce, ammaliati dai colori, sedotti dai sapori intensi di una terra inviolata dal cemento. Un ambiente genuino ed incontaminato, orgogliosamente legato alle proprie tradizioni agricole.

gli ambienti di un agriturismo di charme

Sono ricavati dalla ristrutturazione della casa del “mezzadro”, di alcuni magazzini, il granaio, la selleria, le cucine ed il ricovero animali. Le stanze da letto, i soggiorni, ed i salotti sono arredati con eleganza, con mobili antichi e artigianali, stampe e stoffe pregiate. Le camere ed i saloni sono forniti di riscaldamento, con tutti i comfort e con un occhio di riguardo rivolto alla praticità. Siamo in campagna, vogliamo farvi assaporare la natura e farvi entrare in armonia con essa.

Le camere hanno l’accesso diretto e indipendente sul prato della Corte centrale che è arredata con mobili da giardino ed ombrelloni. In agriturismo sono presenti sei camere doppie, una quadrupla e due suites, tutte con bagno privato. Una grande sala da pranzo con un antico arco di pietra, uno studio biblioteca, tre ampi salotti di cui due con camino ed uno con TV ed infine il grande granaio, ora una bella sala congressi. Una grande piscina fuori dalla Corte, che si affaccia sulla valle, circondata da un prato e protetta da alberi secolari. Una Cappella Privata. L’ampio terrazzo con una splendida vista sulla valle, una vista che difficilmente si dimentica.

UNA DIMORA STORICA

Alla fine del ‘700 il Re Ferdinando IV di Borbone, allontanatosi da Napoli, scelse di stabilirsi a Palermo e cercando il luogo ove erigere il proprio Casino di caccia, si imbatté sulla monumentale e suggestiva rocca Busambra. Ne fu estasiato e fu così che per suo volere, 30km a sud di Palermo, ai piedi di rocca Busambra, fu edificato un imponente Regio casino, con 12.000 ettari di bosco. Il bosco di “Ficuzza” è ancora oggi la più estesa riserva boschiva della Sicilia occidentale.

È noto che i regnanti in Sicilia, da sempre forestieri, spesso non erano ben voluti, in particolar modo dai potenti Prìncipi che ne facevano le veci, i quali talvolta manifestavano il loro disappunto in modo eccentrico. Il Principe di Belmonte ad esempio, viste le intenzioni del Re, acquistò 7000 ettari confinanti ed eresse proprio di fronte il regio casino, al di là della valle, la splendida Masseria Rossella. La principesca tenuta agricola di Masseria Rossella nasce quindi come espressione di un sgarbo “regale”!

L’ architetto del palazzo fu Giuseppe Marvuglia, lo stesso che su incarico del principe aveva realizzato le ville Belmonte dell’Acquasanta e dell’Olivuzza, ma anche lo stesso artefice della palazzina di caccia della Ficuzza.

 

Resta da dire del nobile palazzo Rossella, un “unicum” nel territorio (e non solo in questo) per rango, grandiosità di impianto e nobili natali, oggi pertinenza amministrativa di Piana degli Albanesi ma fino al secolo scorso estrema propaggine occidentale del territorio di Marineo.

Nei primi anni dell’800, questo complesso monumentale fu acquistato dalla famiglia dei Baroni Dara ed ancora oggi continua a vivere con le sue caratteristiche di grande residenza signorile e centro di un’operosa azienda agricola grazie alle assidue cure prodigate, attraverso due secoli di dedizione, da Antonio e Mariella Dara che hanno trasformato questo luogo in un agriturismo di charme e azienda agricola Biologica.

L’intera struttura è sottoposta a vincolo dall’Assessorato dei Beni Culturali per il suo alto valore storico.

L'AZIENDA AGRICOLA​

Masseria Rossella è un’azienda agricola biologica e nella sua tenuta si produce un gustosissimo olio extravergine d’oliva biologico, frutta, ortaggi, legumi, aromi e sapori che sono la base della cucina della casa.

La superficie ad oliveto ha un’estensione di ha 25,00 e a conduzione biologica certificata, in cui si producono le tipiche cultivar locali Cerasuola, Biancolilla e Nocellara del Belice. L’olio Masseria Rossella si presenta alla vista di colore giallo tendente al paglierino, brillante con riflessi dorati e sfumature di verde. Il profumo è erbaceo, intenso e fragrante con sentori d’oliva e pomodoro. Il sapore è pieno, deciso, fruttato, piccante con un retrogusto pungente ed insistente.

In Masseria si producono anche conserve e marmellate di arance amare e dolci, di gelsi, fichi, prugne. La frutta viene raccolta e la marmellata, rigorosamente artigianale, viene prodotta in giornata. La troverete a tavola per la prima colazione, ma potrete anche acquistarla e portarla con voi.

Altri prodotti sono i pomodori secchi sott’olio (i siccagni tipici del corleonese) e le melanzane, la salsa e l’estratto di pomodoro, poi utilizzata per tutto l’anno in cucina.

Servizi e attività

Durante il vostro soggiorno in Masseria potrete svolgere numerose attività e usufruire dei nostri servizi, per una vacanza di relax.

  • Ristorante (sale interne o all’esterno)
  • Wi-fi gratuito (presente in tutta la struttura)
  • Piscina con vista sulla Valle dello Scanzano e Ficuzza
  • Campo bocce
  • Parcheggio esterno gratuito
  • Biblioteca
  • Salotto con camino
  • Sala lettura e TV
  • Cappella privata
  • Giardino e corte con un maestoso Gelso al centro
  • Terrazza con vista sulla Valle dello Scanzano e Ficuzza
  • Tenuta e orto biologico
  • Noleggio bike
  • Passeggiate a cavallo presso il Lago di Piana degli Albanesi (servizio soggetto a disponibilità con prenotazione in anticipo di 2 giorni)
  • Tour delle cantine dei dintorni (servizio soggetto a disponibilità con prenotazione in anticipo di 2 giorni)
  • Parapendio (servizio soggetto a disponibilità con prenotazione in anticipo di 5 giorni)
  • Escursioni programmate
  • Trekking sui sentieri CAI (Club Alpino Italiano)